5 Dicembre

  • 1641: Il vescovo cattolico irlandese John Atherton Ŕ il primo condannato a morte in seguito alla nuova legge contro la sodomia. La cosa strana Ŕ che, quella legge, era stato proprio lui a volerla con tutte le sue forze, sette anni prima...
  • 1642: Elizabeth Johnson viene condannata a 5 sterline di multa e ad essere frustata in pubblico dal tribunale della Contea di Essex a Salem, Massachussets, per alcuni reati, tra i quali anche il lesbismo.
  • 1830: A Londra nasce Christina Rossetti, sorella del poeta Dante Gabriele Rossetti. MorirÓ il 27 dicembre 1894.
  • 1895: Nasce Henriette Bosmans, musicista.
  • 1926: Nasce a Scranton, Pennsylvania, Paul O'M. Welles, autore di un romanzo sulla "soluzione finale" dei gay, Project Lambda.
  • 1931: Muore suicida Vachel Lindsay, poeta, scrittore e conferenziere, autore di The Cargo (1914), Johnny Applesed (1928). Era nato il 1 novembre 1879.
  • 1932: Nasce il cantante Cliff Richard (Tuttifrutti), al secolo Richard Penniman.
  • 1937: Il New York Times recensisce Serenade, un libro di James Cain sulla storia di un uomo che perde la voce dopo essersi innamorato di un altro uomo: teoria credibile secondo le convinzioni dell'epoca.
  • 1951: Nasce a Palermo Salvatore Adelfio, autore della prima obiezione di coscienza gay italiana, pubblicata sul Manifesto Gay del 1971, ad Amsterdam, ed oggi titolare della libreria Altroquando.
  • 1954: Nasce lo scrittore anglopakistano Hanif Kureishi (My Beautiful Laundrette).
  • 1968: Nasce l'attrice Margaret Cho
  • 1986: A Losanna muore Sergei Lifar, coreografo e ballerino (Il Figliol Prodigo, Apollo), intimo amico di Diaghilev. Era nato il 3 aprile 1905.
  • 1987: A Rimini si svolge il Terzo Congresso Nazionale dell'Arcigay.