8 Marzo

  • 204: A Emesa, Siria, nasce Vario Avito Bassiano, che nel 218 diventerÓ imperatore con il nome di Marco Aurelio Antonino Eliogabalo. MorirÓ nel 222, dopo aver scandalizzato i Romani con le sue acrobazie erotiche in pubblico insieme al marito Gorianus.
  • 1824: Muore il giurista francese CambacÚrŔs (era nato il 18 ottobre 1753). Ebbe una parte importante nell'abrogazione delle leggi antisodomitiche in Francia e, di conseguenza, in mezzo mondo occidentale dell'epoca.
  • 1929: Nasce il poeta USA Jonathan Williams.
  • 1933: Nasce il regista teatrale Luca Ronconi.
  • 1944: A Zurigo nasce Alexander Ziegler. MorirÓ l'11 agosto 1987.
  • 1954: Nasce lo scrittore USA Patrick Califia, collaboratore di Advocate.
  • 1970: Larry Turner, attivista gay 22enne, viene ucciso con un colpo di pistola da un poliziotto di Los Angeles.
  • 1970: La polizia fa irruzione in un bar gay del Greenwich Village, lo Snake Pit (la Fossa dei Serpenti) e porta via tutti i presenti. L'argentino Diego Vi˝ales cerca di fuggire dal commissariato ma rimane infilzato su di un'inferriata. Sopravvive, invalido, ma viene ulteriormente denunciato per resistenza all'arresto.
  • 1979: Il New York Times pubblica in prima pagina una foto che mostra sei omosessuali giustiziati da un plotone d'esecuzione in Iran.
  • 1986: Muore Hubert Fichte. Era nato il 21 marzo 1935.
  • 1991: Muore di aids, all'etÓ di 23 anni, il ballerino e coreografo Edward Stierl.
  • 1995: L'Ungheria legalizza le unioni tra persone dello stesso sesso.